Torta salata con zucchine al curry, porro, emmental e mozzarella

Crisi, crisi, crisi… Se uno dovesse stilare la classifica del sostantivo più utilizzato  in questi ultimi anni, a crisi, il primo posto non lo toglie nessuno. C’è, nessuno lo nega. Sembra però che qualcuno ci sguazzi, e guarda caso a pagarla sono sempre i soliti. Tranquilli, non mi sogno minimamente di buttarla in politica/polemica. Ma chi pensava che i prezzi, con il passaggio dell’ IVA al 21%, non lievitassero, forse è meglio che cambi lavoro, se non Stato. C’è una guerra che la mia generazione sta combattendo: l’economia. Più che materia al servizio di tutti, sembra merce di scambio subdola, lavorata per agevolare speculatori finanziari, a cui interessa unicamente il proprio di futuro. Un tempo, chi faceva impresa, aveva tra gli obbiettivi, quello di tramandare il valore del lavoro e degli sforzi compiuti per essere arrivati dove si meritava. Oggi, lavorare, sembra un lusso che qualche sciagurato, concede sotto forma di privilegio. Forse, chi messo lì a rappresentare e a fare funzionare questo Paese, dovrebbe garantire la microeconomia quotidiana sopra tutto, perchè garantisce il rapporto vitale tra il panettiere, il fruttivendolo, il negozio di quartiere… e il cliente pensionato, operaio, precario, con uguali e stessi diritti. L’economia in cucina, a mio avviso, non è quella di potersi permettere questo o quell’ alimento. E’ la storia, il rispetto insegnatoci dai nostri nonni a non sprecare e buttare via nulla, perchè il cibo costa ed è un bene comune.

  

 Ingredienti :                                                                                                                                           Pasta sfoglia confezionata, 1 zucchina grande, 1 porro, emmental, mozzarella, curry, olio  EVO, sale qb. Srotolare la pasta sfoglia su una teglia, dopo averla tirata fuori dal  frigorifero almeno 10 min prima. Bucherellarla con una forchetta. Lavare porro e  zucchina e cucinarli in un padella con olio EVO. Avanzare una parte del porro tagliato e aggiungerlo a crudo sulla torta prima d’infornare. Prima di spegnere la fiamma,  aggiungere una spolverata di curry alle verdure cotte e dorate. Disporre le verdure cotte  sulla torta, utilizzando il sughetto delle verdure per oliare la pasta sfoglia. Tagliare  l’emmental e la mozzarella a dadini, aggiungendoli alla torta, insieme al porro  precedentemente avanzato. Infornare (a forno già caldo) per 25 min a una temperatura di  180/200°.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti, Torte salate e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Torta salata con zucchine al curry, porro, emmental e mozzarella

  1. Giuseppe ha detto:

    La torta mi fa venire l’acquolina, e mi fa notare che è troppo che non ci si vede.
    Per il resto, non potrei condividere di più.
    Domani parto per il Giappone, al mio ritorno ti vengo a rapire con la forza, anzi, con la torta!
    Un abbraccio ad entrambi.
    Giux

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...